Arlecchino Rasbora nell'acquario: ecco come funziona

Il piccolo rasbora a coda di cuneo, lat .: Trigonostigma heteromorpha, è un popolare pesce d'acquario del sud-est asiatico. Appartiene alla famiglia dei barbari, cresce fino a 5 centimetri di lunghezza e ha un corpo alto e stretto. Il punto a forma di cuneo sul lato del pesce timido è sia sorprendente che omonimo. La colorazione olistica dell'animale varia dal rosa al rossastro e al rame.

Particolarmente sorprendenti sono le sue ampie e lucenti squame metalliche. L'arlecchino rasbora non è solo bello da vedere, ma anche estremamente robusto e amante della pace, motivo per cui viene spesso tenuto in acquario.

Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare quando si tengono i pesciolini per garantire la migliore qualità di vita possibile. Argomenti importanti riguardanti l'acquario adatto, l'allevamento, l'allevamento e le condizioni dell'acqua ideali per l'arlecchino rasbora che puoi trovare nel seguente guida acquaristica articolo.

Tutto importante Arlecchino rasbora in breve

  • Il trigonostigma heteromorpha è considerato facile da conservare nell'acquario ed è quindi particolarmente adatto ai principianti
  • Una medusa dovrebbe sempre essere tenuta in un gruppo di almeno otto animali
  • È essenziale che siano rispettati i valori tipici dell'acqua della sua area di residenza
  • I maschi e le femmine raggiungono una dimensione fino a cinque centimetri, con i maschi notevolmente più snelli
  • Nel sud-est asiatico, l'arlecchino rasborapreferisce acque torbide e torbide con acqua prevalentemente dolce
  • In termini di colorazione, il tesoro macchiato di cuneo varia da un leggero tono rosato a un rame rosso intenso
  • Il cuneo nero si tira con i maschi fino al colpo di fortuna della coda, con le femmine questo finisce già prima della pinna
  • L'arlecchino rasbora ha squame estremamente grandi rispetto ad altri pesci ornamentali, che emanano una lucentezza metallica
  • Trigonostigma heteromorpha prospera in compagnia dei suoi conspecifici, ma può anche essere mantenuto con varie specie di pesci gatto e altri portatori vivi senza problemi
  • Come onnivoro, un cuneo può essere alimentato con prodotti vegetali e animali
  • I pesci sono preferibilmente allevati in acquari di specie, perché danno alla luce vivi

Dove va il Arlecchino rasborasi verificano?

Il trigonostigma heteromorpha proviene originariamente dal sud-est asiatico. Il suo habitat si estende su tutta la penisola della Malesia, Singapore e il sud-est della Thailandia. L'isola indonesiana di Sumatra ospita anche l'animale.

In natura, la rasbora macchiata di cuneo preferisce corsi d'acqua neri piccoli, torbidi e ombrosi con acqua prevalentemente dolce. Le acque qui di solito hanno solo una piccola corrente e sono anche estremamente chiare.

Quanti Arlecchino rasbora tenere in acquario?

L'arlecchino rasbora non è un branco di pesci, quindi sono sufficienti piccoli gruppi di otto o più. Naturalmente è possibile tenere molti più animali nell'acquario, ma le dimensioni dell'acquario devono essere considerate di conseguenza.

I rasboras di Arlecchino possono già essere tenuti in acquari particolarmente piccoli: una lunghezza del bordo di 60 centimetri, cioè un acquario standard da 60 litri è già sufficiente qui. In questo caso, come menzionato sopra, un gruppo di almeno otto animali dovrebbe essere tenuto.

Negli acquari da 180-240 litri, i bearblings macchiati di cuneo possono anche essere socializzati con altri bearblings o characins.

Come mantenere Arlecchino rasboras in un acquario?

Fondamentalmente la conservazione di Harlequin rasboraen è estremamente facile e quindi consigliata anche per i principianti in acquaristica. Per garantire condizioni di vita ideali, si consiglia un acquario di almeno 60 litri. Non dovrebbe essere più piccolo, specialmente se ci sono altri pesci nell'acquario oltre all'arlecchino rasbora.

Le condizioni preferite sono scure: terreni scuri, sabbiosi e un soffitto di piante a grana fine. L'acquario dovrebbe quindi essere dotato di sufficienti piante galleggianti e una fitta piantagione di confine, poiché i piccoli pesci amano sdraiarsi sulle foglie delle piante durante la nanna. Inoltre, dovrebbe esserci spazio sufficiente per nuotare sotto la copertura vegetale. Gli animali preferiscono rimanere nella zona di acqua media, quindi è vantaggioso posizionare le decorazioni di conseguenza.

Arlecchino Rasbora

Le aree particolarmente tranquille vengono accettate con gratitudine dal timido delfino macchiato di cunei e contribuiscono a migliorare il senso di benessere. Si consiglia inoltre di filtrare la torba a causa della sua origine. Altrimenti c'è la possibilità di affinare l'acqua con l'estratto di torba. Sebbene non sia assolutamente necessario, aumenta il benessere degli animali.

Oggetti decorativi come radici di bogwood o pietre sono anche nascondigli popolari per i rasboras Harlequin e si abbinano perfettamente all'habitat naturale del Trigonostigma heteromorpha.

Quali valori d'acqua preferisce un darter a cuneo?

L'habitat degli animali dovrebbe essere imitato il più possibile. Questo può essere visto anche nei seguenti valori dell'acqua:

  • Acquario: almeno 60 litri
  • Temperatura dell'acqua: 22 ° C - 28 ° C
  • Valore pH: 5 - 7
  • Durezza totale: 2 ° - 15 ° dGH

Particolarmente importante per un cuneo è l'acqua calda con un basso contenuto di calce e temperature fino a 28 ° C. Fintanto che l'acqua del rubinetto non è calcarea, questa condizione è sostanzialmente raggiunta in questo modo.

Un apporto sufficiente di ossigeno è particolarmente importante. Se vuoi mantenere l'arlecchino rasbora, devi sempre fornire ossigeno sufficiente nell'acquario, sia di giorno che di notte.

Con un valore di pH fino a 7, l'acqua dovrebbe essere leggermente acida. È molto probabile che un darter a cuneo tolleri una durezza dell'acqua compresa tra 2 ° e 15 ° dGH. Se possibile, questa zona non deve essere superata. I rasboras di Arlecchino originariamente vivono in acque dolci, quindi l'habitat naturale dovrebbe essere ricreato il più possibile.

Associazione di Trigonostigma heteromorpha

Gli arlecchini rasbora sono amanti della pace per natura e possono quindi facilmente socializzare con altri barbigli, purché si adattino bene. Pesce gatto corazzato, pesce gatto pigmeo, Ember Tetra o neon rosso siamo particolarmente adatto alla socializzazione. Ma anche con livebearers come guppies e altri piatti, un barbo a cuneo può essere mantenuto senza problemi.

Tuttavia, i pesci da branco che si trovano nella metà superiore della vasca non dovrebbero essere tenuti insieme a un orso macchiato di cuneo. D'altra parte, fa amicizia relativamente rapidamente con pesci amanti della pace nella metà inferiore del serbatoio. Inoltre, occorre sempre prestare attenzione per garantire che gli altri animali siano adatti anche per acqua dolce.

Tuttavia, non è consigliabile tenere i gamberi, poiché i gamberi di orso addormentato sono un alimento trovato.

Cosa mangia un rasbora marrone?

Questa sorprendente specie di pesci è un onnivoro, motivo per cui sono alimentati sia con alimenti animali che vegetali. Tuttavia, sono preferiti piccoli alimenti vivi, in fiocchi e surgelati: a proposito, puoi trovare tutto ciò che vale la pena conoscere diversi tipi di cibo per pesci d'acquario nel nostro ampio articolo della guida. I piccoli pesci non tollerano pasti abbondanti, quindi dovrebbero ricevere diverse piccole porzioni ogni giorno. Inoltre, è necessario osservare un giorno di dieta a settimana. Per una salute ottimale, dovrebbe essere incluso anche un regolare apporto di vitamine. Se il Trigonostigma heteromorpha viene nutrito con una dieta varia e sana, può vivere fino a sette anni.

Come sono Arlecchino rasboraè allevato?

Contrariamente alla conservazione, l'allevamento di Trigonostigma heteromorpha si rivela piuttosto impegnativo. In una comunità l'acquario di allevamento degli animali è possibile solo in misura limitata, motivo per cui ciò avviene fondamentalmente solo in un acquario di specie.

Già prima dell'allevamento è importante prestare attenzione ai valori corretti dell'acqua. Le buone condizioni per l'allevamento sono in particolare l'acqua dolce e un valore di pH inferiore a 7, idealmente anche un valore di 5. Tuttavia, ciò difficilmente può essere ottenuto senza un'adeguata pianta di osmosi, motivo per cui un acquisto è fortemente raccomandato per l'allevamento.

Anche la piantagione e la temperatura complessiva dell'acquario dovrebbero essere accettabili, poiché un cuneo non dà alla luce un parto ma si genera. Mentre le femmine si generano sul lato inferiore delle foglie di una pianta acquatica, si raccomandano piante a foglia larga come i calici d'acqua.

Non appena le uova vengono deposte, vengono fecondate dai maschi. Si consiglia vivamente di utilizzare le coppie solo individualmente per la riproduzione. Se la deposizione delle uova ha successo, i genitori dovrebbero essere rimossi immediatamente, altrimenti diventeranno predatori di deposizione. Per questo motivo è importante osservare da vicino il processo di allevamento e intervenire nel tempo.

I giovani si schiudono in pochi giorni e possono essere prima nutriti con cibo in polvere fine e infusori.

Conclusione: Arlecchino rasbora nell'acquario è facile

La conservazione del pesce del sud-est asiatico non è sostanzialmente una grande sfida per la maggior parte degli acquariofili. Fintanto che l'acquario rimane buio, vengono creati sufficienti posti di ritiro, la piantagione è sufficiente e sono disponibili i valori ideali dell'acqua, gli animali si sentiranno particolarmente a loro agio nella loro nuova casa.

Anche nel settore dell'assunzione di cibo gli animali non sono particolarmente difficili da tenere. Che si tratti di animali o verdure, cibo in scaglie o piccoli alimenti vivi, un rasbora Arlecchino non è esigente.

Gli animali possono essere socializzati con numerose altre specie di pesci, purché possano vivere con questi valori dell'acqua.

Solo l'allevamento si rivela un po 'più complesso, perché molta attenzione è rivolta alla corretta qualità dell'acqua. Inoltre, l'allevamento dovrebbe essere fatto solo con coppie singole in acquari di specie, poiché anche gli animali genitori tendono a riprodursi.

Arlecchino Rasbora nell'acquario: ecco come funziona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITIT
en_USEN fr_FRFR es_ESES tr_TRTR elEL pl_PLPL pt_PTPT it_ITIT